Consiglio Direttivo dell'Associazione e Verbali d'Assemblea


 
Nome e Cognome

Carica Provincia Em@il
Francesco Tajana Presidente Fondatore Milano presidente@alpinimotociclisti.it
Dario Ferro Consigliere Fondatore Milano  
Luca Barichella Consigliere

Vice Presidente

Vicenza  
   Aldo Bergoglio  Consigliere Segretario e Tesoriere  Torino  
   Massimo Rubeo Consigliere Bergamo

 

 

   Igor Giordani  Consigliere  Sondrio  
  Pierluigi Artana   Consigliere  Lecco  
   Franco Licini Consigliere   Treviso  
   Marco Neroni Consigliere   Como  

 

Foto storica che ritrae il Primo Comitato di presidenza, durante la prima assemblea ufficiale (2010). Da sinistra: Pier Carlo Angiolini, Francesco Tajana, Luca Barichella e Dario Ferro

ASSEMBLEA ANNUALE ALPINI MOTOCICLISTI 2020 - SONDALO (SO) 06.06.2020

Ore 16,00 = Apertura Assemblea in II° Convocazione - Soci presenti n° 22 - Ore 16,05 = Saluto alla bandiera

Punto 1 e 2 = NOMINA Presidente d’Assemblea e del Segretario d’Assemblea: Per alzata di mano = Presidente: Alpino Francesco Tajana / Segretario: Alpino Aldo Bergoglio

Punto 3 = Approvazione verbale seduta precedente Per alzata di mano si da lettura e si approva il verbale della precedente Assemblea del 2019 svoltasi a Bassano del Grappa

Punto 4 = Relazione morale del Presidente Il Presidente ringrazia l’Alpino Igor Giordani per l’ospitalità in Sondalo e tutti i presenti, porta i saluti di tutti i soci assenti ed illustra il periodo particolarmente difficile in cui viviamo per l’emergenza Covid, Rimarca il fatto che al momento, ogni decisione precedentemente presa a livello organizzativo di eventi futuri già deliberati e da organizzare per l’anno in corso, per i mesi del 2020 a venire, al momento sono temporaneamente sospesi. Presenta la nuova metodologia di tesseramento digitale e il fatto che ci siamo affiliati al sistema PayPal per facilitare i versamenti sociali ed eventuali pagamenti dovuti. Presenta il Consigliere del Moto Club Ticinese di Milano Dottor Luigi Storti, intervenuto tra noi per chiederci collaborazione per l’evento storico annuale 2020 della “BEFANA BENEFICA”, che il moto Club organizza in Milano al 6 GENNAIO. La difficoltà di reperire aiuti e la conoscenza diretta con il nostro Presidente, lo ha spinto a chiederci collaborazione. Ogni nostro socio è pregato di sensibilizzare questo evento e, per chi sarà possibile, di partecipare soprattutto a livello tecnico-organizzativo

Punto 5 = Discussione ed approvazione della relazione morale. Una succinta relazione con cui il Presidente rimarca la compattezza sociale, pur con una situazione di dislocazione territoriale dei soci molto frammentata, Ringrazia i soci dello “zoccolo duro“ per la loro sempre fattiva disponibilità e plaude allo stato patrimoniale associativo; rimarcando il fatto che il nostro risultato d’esercizio non è altro che un “accantonamento“ per prossime ed eventuali donazioni causa emergenze.

Punto 6 = Approvazione del rendiconto 2019 e del bilancio preventivo 2020 Breve relazione del Segretario (alpino Aldo Bergoglio), che presenta la situazione patrimoniale dell’Associazione e ringrazia gli alpini per il contributo versato “pro ospedale da campo di Bergamo“. La cifra raccolta di Euro 1.350,00 euro verrà arrotondata a 1.500,00, per la richiesta di alcuni soci e la conseguente e voluta da tutti i presenti approvazione per alzata di mano. Il Presidente ci comunicherà le modalità con cui sarà e a chi consegnata, sperando di poterlo fare tramite una nostra delegazione direttamente a Bergamo presso l’ospedale allestito. Da lettura delle entrate e delle uscite motivando le varie voci in bilancio, che viene approvato per alzata di mano dall’unanimità dei presenti.

Punto 7- Autorizzazione del Consiglio per stabilire le quote sociali per il 2021 La quota ad offerta minima di Euro 15,00 è stata confermata anche per il 2021.

Punto 8 = Elezione Presidente e Consiglieri L’attuale organigramma del direttivo, in carica per il quadriennio 2018-2022 e composto da: Presidente: Francesco Tajana, Vice Presidente: Luca Barichella (assente per impegni Alpini concomitanti) Consiglieri: Agli attuali Soci Aldo Bergoglio e Dario Ferro, il Direttivo è stato ampliato aggiungendo anche i Soci: Massimo Rubeo, Pierluigi Artana, Igor Giordani, Franco Licini e Marco Neroni, eletti con voto palese all’unanimitá. Il nuovo Consiglio Direttivo cosí confermato ed in carica fino al 2022, sarà composto quindi da 9 elementi.

Punto 9 = Aggiornamenti Direttivo ed incarichi: Il Presidente, il Vice Presidente e il Segretario sono stati confermati nelle persone rispettivamente di: Francesco Tajana, Luca Barichella, Aldo Bergoglio. Consiglieri addetti all’organizzazione di tour motociclistici: Pierluigi Artana e Massimo Rubeo. Consiglieri di supporto territoriale ai soci: Marco Neroni, Igor Giordani, Dario Ferro. Consigliere per ricerche storiche militari e culturali: Franco Licini.

Punto 10 = Varie ed eventuali: Data dell’Assemblea. Alcuni soci hanno chiesto di rivedere la possibilità di rifar coincidere la data della nostra Assemblea al sabato delle Adunate. Proposta messa ai voti e non accettata, visto la maggioranza dei presenti propensi a continuare a farla in data e luogo diverso ogni anno. Si ribadisce e si conferma comunque la volontá di un incontro informale tra i Soci durante le Adunate, come sempre stato. Si è discusso anche del “quando”. Si è stabilito che tale Assemblea si svolgerà la quarta domenica dopo l’Adunata e cioè circa a metá Giugno (11-13 Giugno nel 2021), cercando di farla in location diverse, per accontentare le richieste di nostri soci residenti nelle varie regioni. Nel 2021 faremo la nostra annuale Assemblea in Provincia di Cosenza, vista la richiesta di nostri soci anche in tale Regione. Quadradula 2020 a Brusasco = annullata (come al momento stabilito per tutti i motoraduni nazionali F.M.I - A.S.I.) Mototour Settembre 2020: Considerata la situazione, come espresso e riportato al punto 4, è attualmente in stand by, anche se sempre in programma e volontá di effettuarlo. La decisione della conferma e fattibilità dell’itinerario del tour, oppure di una sua eventuale modifica di percorso o in estrema ratio la cancellazione, è stata spostata a fine giugno; sperando che le Autorità Nazionali si possano esprimere in merito, prendendo una decisione chiara su cosa e quando si potrà fare sotto forma di aggregazione sociale.

Ore 18,20 = Il Presidente dichiara chiusa l’Assemblea, confermando che questo verbale sarà messo a disposizione sul ns. sito ufficiale e condiviso sui canali social per tutti i soci.

Il Segretario d’Assemblea Alpino Aldo Bergoglio -  Il Presidente d’Assemblea Francesco Tajana

___________________________________ 

Verbale dell’Assemblea Annuale Ordinaria 2019 dell’Associazione Alpini Motociclisti, svolta  a Mussolente il  25 maggio 2019

Verbale dell’Assemblea Annuale Ordinaria 2019 dell’Associazione Alpini Motociclisti, svolta  a Mussolente il  25 maggio 2019

Nei locali del Gruppo Alpini di Mussolente (VI), alle ore 10,30 in 2a convocazione, si è tenuta l’assemblea annuale dell’Associazione Alpini Motociclisti. Presenti 14 soci. Per alzata di mano vengono nominati: Presidente dell’assemblea Francesco Tajana e quale segretario Franco Licini. Dopo il saluto alla Bandiera ed il ringraziamento ai soci presenti, il Presidente ricorda, in apertura, che la sede di Mussolente ha già accolto la 1a assemblea dell’Associazione Alpini Motociclisti il giorno 18 settembre 2010. L’assemblea passa quindi all’approvazione, in modo palese, del verbale riferito alla seduta precedente dopo aver prestata particolare attenzione al fatto che il tesseramento all’Associazione avviene mediante offerta libera da parte degli associati (prevista al minimo in € 15.000) e che per contenere il più possibile le spese di produzione e spedizione, le tessere dell’Associazione sono preferibilmente scaricate, on line, direttamente da parte degli interessati. Viene quindi esaminata e quindi approvata la relazione finanziaria presentata dall’ “Attendente Tesoriere” Aldo Bergoglio che, alla data di questa assemblea, riporta il totale entrate (compreso il fondo 2018) in € 2.470,86 ed il totale spese in € 1.682,86. Su proposta del Presidente, al fine di regolarizzarne il ruolo, Aldo Bergoglio viene ufficialmente eletto all’unanimità Segretario Tesoriere dell’Associazione. Viene inoltre stabilito, per ragioni pratiche, che la relazione finanziaria annuale sia d’ora in poi riferita al periodo che intercorre dal 1° giugno al 31 maggio dell’anno successivo. Dopo ampia discussione, valutando le diverse proposte dei presenti, a maggioranza (2 voti contrari) si giunge alla decisione che l’assemblea annuale dell’Associazione venga convocata, in seduta ufficiale, presso la sede più opportuna, nell’ultimo fine settimana del mese di maggio. L’opportuna sede sarà decisa in occasione dell’Assemblea annuale precedente stanti le proposte nel frattempo pervenute. Per tanto, accogliendo la mozione del socio Igor Giordani, viene stabilito che l’assemblea annuale 2020 si tenga a Sondalo (SO), presso la sede del locale Gruppo Ana della Sezione Valtellinese. Allo scopo di ampliare il più possibile la partecipazione dei soci alle decisioni dell’Associazione, viene tuttavia deciso che, in occasione di ogni Adunata Nazionale, si tenga una Riunione ufficiale dei soci in preparazione dell’Assemblea. In merito agli eventi, tra le varie iniziative intraprese dopo l’ultima Assemblea e fino ad oggi (riportate puntualmente sul sito facebook dell’Associazione), il Presidente prende atto con soddisfazione del successo conseguito dal Moto-Tour annuale svoltosi dal 3 all’8 settembre 2018 sulle Alpi occidentali con la presenza di 31 partecipanti in sella a 20 moto assistite da un furgone di scorta. A proposito della mostra di motoveicoli militari storici (Le Sorelle d’Armi), organizzata dall’Associazione in occasione della 92a Adunata Nazionale di Milano, Francesco Tajana fa presente che, causa la scomparsa del compianto socio Cesare Lavizzari – che avrebbe certamente potuto dare ancor più risalto all’evento – si è volentieri accettata la proposta dei soci dell’Associazione motociclistica milanese “Ciapa la moto” per allestire l’esposizione presso la loro sede. Viene ricordato, in particolare, il consueto, grande impegno del socio Aldo Bergoglio che, anche questa volta e come sempre, ha prestato meticolosa cura nel predisporre e seguire personalmente l’esposizione nonostante il risicato budget disponibile. I riscontri alla manifestazione sono da considerarsi pienamente rispondenti alle attese. Come già precedentemente propospettato, viene preso atto che il Tour degli Alpini Motociclisti per l’anno 2019 si svolgerà nelle Marche dal 12 al 16 settembre. Ad oggi le iscrizioni corrispondono a 48 persone in sella a 39 moto alle quali si aggiungerà, come per le precedenti edizioni, un furgone d’appoggio. I particolari del Tour sono ancora in via di definizione, in attesa di più puntuali indicazioni in merito agli itinerari marchigiani che saranno fornite a breve da Mauro Corradetti, presidente Ana della locale Sezione. Per l’avvicinamento dei partecipanti provenienti dalle diverse province, che si svolgerà giovedì 12 settembre, vengono stabiliti tre punti di ritrovo/ammassamento rispettivamente a Piacenza, Bologna e Barberino del Mugello. In particolare, il pernottamento della prima sera è previsto al Parc Hotel di Ponte a Poppi (FI), mentre per le successive notti, dal 13 al 15 settembre, è stato prenotato l’Hotel Relax a San Benedetto del Tronto (AP). Le giornate di Sabato 14 e domenica 15 saranno dedicate ad escursioni ed eventi organizzati dalla sezione ANA delle Marche, mentre dal lunedì 16 i partecipanti saranno liberi di organizzarsi in proprio o per proseguire il Tour secondo proposte da considerare al momento, o per il ritorno a casa. Non appena possibile sarà elaborata una “libretta” contenente tutti gli itinerari, gli orari ed ogni altra indicazione utile. In considerazione del folto numero di partecipanti, sarà dato rilievo alle norme sicurezza con puntuale riferimento alle regole di comportamento da tenersi durante i motoraduni, già per altro riportate nel sito dell’Associazione. Vengono inoltre presentate due ipotesi, per ora solo a titolo orientativo, in merito al Moto-Tour 2020: “Tour Foresta Nera”; “Tour Umbria-Toscana”. La scelta tra queste ed eventuali altre proposte, verrà effettuata successivamente in altra sede. Di seguito viene quindi esaminata una possibile organizzazione per la prossima Adunata Nazionale che, come noto, nel 2020 si svolgerà a Rimini. Per rendere sempre più unito il Gruppo degli Alpini Motociclisti, il Presidente Tajana, dopo aver assunto più approfondite informazioni, proporrà eventuali possibilità di sistemazione per i Soci in una stessa struttura tra Rimini e Riccione. In fine, per l’aggiornamento del sito Internet dell’Associazione, al Presidente Tajana vengono affiancati, quali amministratori, i soci Luca Barichella, Igor Giordani e Franco Licini. -.-.-.-.-.-.-.- Prendendo atto della discussione, alle ore 12,15 viene chiusa l’assemblea annuale 2019 con l’approvazione dei punti trattati da parte dei Soci presenti. Firmato: Il Presidente Francesco Tajana - Il Segretario verbalizzante Franco Licini.

Treviso 13.05.2017

Assemblea Ordinaria Annuale Ass. A.M. (in seconda convocazione)

c/o Ristorante nell’accampamento Sezione ana di Torino in Via F. Da Milano – Campo 16

Preso atto che l’Assemblea in prima convocazione delle ore

0RE 15,10 . APERTURA D’ASSEMBLEA con “ Saluto alla Bandiera”

ORDINE DEL GIORNO:

1. Nomina del Presidente dell'Assemblea e verifica dei poteri

2. Nomina del Segretario dell'Assemblea

3. Approvazione del verbale della seduta precedente

4. Relazione morale del Presidente in carica

5. Discussione ed approvazione della relazione morale

6. Approvazione del rendiconto 2016 e del bilancio preventivo 2017

7. Autorizzazione al Consiglio Direttivo Sezionale a stabilire le quote sociali per il 2018

8. Nuovi Incarichi e richieste (Segretario, Furiere, etc.)

9. Varie ed eventuali

Punto 1 e Punto 2

Si Nomina per alzata di mano il Presidente d’Assemblea = Sig. FrancescoTajana

e il Segretario d’Assemblea = Sig. Aldo Bergoglio

Il Presidente in carica, Francesco Tajana prende la parola e ringrazia i 30 soci presenti, provenienti dalle Regioni : Piemonte Liguria e Lombardia, sui 58 rinnovati per il 2017.

Punto 3

L’assemblea approva in modo palese, il verbale della seduta precedente.

Punto 4

L’Assemblea approva in modo palese la relazione morale del Presidente in carica =

Signor Francesco Tajana.

Ecco un breve sunto di quanto da lui esposto ai soci presenti in Assemblea:

( vedasi nostro Statuto al punto 2 )

I NOSTRI EVENTI PROGRAMMATI SONO INSERITI ESCLUSIVAMENTE SULLA
NOSTRA PAGINA FACEBOOK, SEMPRE AGGIORNATA!

Punto 5
I Soci presenti prendono atto di quanto sentito ed esposto dal Presidente, rimarcandone il suo profuso impegno per l’Associazione ed approvano quanto esposto per alzata di mano.
Punto 6
Viene approvato il rendiconto finanziario in essere al 31/12/2016 ed approvato il bilancio preventivo 2017, che prevede entrate in egual misura; per avere almenola minima sopravvivenza organizzativa.
Punto 7
I Soci propongono la NON VARIAZIONE della quota sociale, che per il 2018 rimarrà a 15,00 euro.

Punto 8
Il Presidente prende la parola rimarcando il fatto che l’Ass.ne vive e prospera, non solo per il fine ludico motociclistico, che unisce molti biker alpini. Questo comporta impegni ed incombenze che devono essere; da chi ha accettato dei compiti istituzionali, condivise e supportate con lo stesso Presidente. Questo avviene solo parzialmente per continue defezioni di alcuni con compiti istituzionali, senza un giustificato motivo.
Via mail, verrà mandata una lettera ufficiale di richiamo a tutti i membri del consiglio, per ricordare loro
GLI IMPEGNI ISTITUZIONALI CHE SI SONO PRESI CARICO.
Le responsabilità devono essere condivise tanto come i moto tour che facciamo assieme !
Il Presidente chiede ed invita esplicitamente i presenti a divulgare questo suo messaggio, per la ricerca di soci (capaci, seri e volenterosi), che possano alleviare il suo lavoro, smistando lo stesso per competenze e responsabilità a più persone!
PLAUSO DI MERITO va al socio Pier Luigi Artana che è riuscito a far riconoscere la nostra associazione, quale parte ufficiale ed attiva dalla Sezione A.N.A. di Lecco; con tanto di approvazione verbalizzata dal loro Consiglio Direttivo. Il Segretario d’assemblea Aldo Bergoglio, propone i soci: Artana Pierluigi quale nuovo nostro Consigliere per la Sezione di Lecco e il socio Igor Giordani per la Sez. Valtellina.
Verranno vagliate tali candidature.

Attualmente l’organigramma del consiglio direttivo è cosi composto :
PRESIDENTE Alpino Francesco Tajana ( Sezione di Milano )
VICE PRESIDENTE Alpino Luca Barrichella ( Sezione di Vicenza )
SEGRETARIO Alpino Dario Ferro ( Sezione di Milano )
CONSIGLIERE Alpino Mauro Guazzato ( Sezione di Bergamo )
CONSIGLIERE Alpino Aldo Bergoglio ( Sezione di Torino )
CONSIGLIERE Alpino Massimo Bonetta ( Sezione di Sondrio )
CONSIGLIERE Alpino Giuseppe Carboni ( Sezione di Modena )
CONSIGLIERE Signor Gianni Rossi ( Sezione di Savona )
CONSIGLIERE Alpino Paolo Tonini ( Sezione di Trieste )

Punto 9
A-Guidoncino Alpini Motociclisti
= L’assemblea decide di NON personalizzarlo con il logo delle varie Sezioni A.N.A. in cui i soci risiedono e lo richiedono.
B- Verrà promossa ancora di più l’Associazione e i moto incontri sparsi nel paese da noi organizzati, sulla Redazione “L’ALPINO”, soprattutto se di carattere storico-militare.
C= Tour in programma 2017. Di quelli già approvati ( TUTTI VISIBILI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK), si ricorda per il loro particolare interesse storico culturale e per il fatto che si sono organizzati nell’ambito dei Festeggiamenti A.N.A. per il centenario della Prima guerra mondiale ( 1915-1918), si rimarcano :
09/07 = MOTO TOUR STRADA MILITARE PASSO MANIVA e
28/09 al 03/10 =GRAN MOTO TOUR SULLE STRADE DELLA GRANDE GUERRA
Visita alle zone di trincea del Carso=( Tonale / Rif. Contrin/ Isonzo/ Caporetto / Redi Puglia / Bassano del Grappa / Asiago / Forte Belvedere / Rovereto.
D= Reperibilità alloggiamenti per la 91° adunata Nazionale a Trento ( 2018).
SI INVITANO I SOCI a comunicare al nostro Presidente Tajana Francesco, eventuali possibilità di pernottamento per più persone possibili in una stessa struttura ricettiva, per rendere sempre più coeso il nostro Gruppo.
0RE 17,30 . CHIUSURA D’ASSEMBLEA
L’Assemblea chiude con un “Rompete le righe” e con l’augurio reciproco di una bella 90° adunata.

Viva l’Italia e Viva gli Alpini

IL SEGRETARIO = Aldo Bergoglio IL PRESIDENTE = Francesco Tajana

 

 

Asti, 14 maggio 2016.

Verbale dell’Assemblea Annuale 2016 dell’Associazione Alpini Motociclisti.

Nei locali del Circolo ricreativo sito in Asti – Località Viatosto n. 37, alle ore 15,30 in 2a convocazione, si è tenuta l’assemblea annuale dell’Associazione Alpini Motociclisti: presenti 22 soci.

Francesco Tajana, Presidente dell’Associazione, prende atto con soddisfazione del successo conseguito dalla mostra organizzata, in occasione della 89a Adunata Nazionale, presso l’Enofila di Asti dove, a cura dell’Associazione stessa, sono state presentate, tra l’altro, 14 motociclette militari d’epoca, congratulandosi con chi si è prestato per l’allestimento e la cura dell’esposizione. Per il suo particolare impegno viene premiato, con una targa ricordo, il socio Aldo Bergoglio che, ringraziando, prende la parola manifestando la sua soddisfazione personale, senza nascondere comunque le difficoltà incontrare, specialmente per quanto riguarda le spese che si sono dovute sostenere. Propone quindi di considerare, nel caso che una simile esperienza venisse ripetuta, di stipulare preventivamente, con chi richiedesse la collaborazione dell’Associazione Alpini Motociclisti, un accordo scritto sotto forma di contratto. Gli eventuali ricavi, ottenibili da qualunque, futura partecipazione dell’Associazione a manifestazioni organizzate da terzi, potrebbero essere destinati, come già prospettato in precedenti riunioni, all’acquisto di un motoveicolo enduro da donare alla Protezione Civile. Bergoglio fa inoltre presente di essere stato contattato anche dalla Croce Rossa di Torino per una possibile collaborazione in occasione di una mostra permanente che la C.R.I. intenderebbe allestire.

Francesco Tajana viene ringraziato per il suo apporto personale che ha reso possibile, tra l’altro, l’allestimento in wrapping di un’autovettura, con logo Alpini Motociclisti, che è stata esposta in bella evidenza all’inizio del percorso (incrocio Corso Dante – Via dei Partigiani) della sfilata che si terrà domenica 15 maggio.

Per le ragioni esposte da Aldo Bergoglio in merito alle spese sostenute per la partecipazione dell’Associazione alle manifestazioni organizzate in occasione dell’Adunata Nazionale, il punto all’ordine del giorno che doveva trattare della parte contabile, viene rimandato a successiva discussione, dopo la resa dei conti col Comitato Organizzatore Adunata Asti.

Di seguito viene quindi presentato il calendario dei Motoraduni organizzati dall’Associazione:

5 giugno 2016: 6° Motoraduno dell’Oltrepo Pavese (La Versa – PV);

11-12 giugno 2016: MotoTour del Montebianco in Savoia – Francia (l’evento viene presentato nei dettagli dal Socio Patrick Candotto);

19 giugno 2016: Motoraduno a Besana in Brianza in favore di Emergency;

10 luglio 2016: Moto raduno Varazze - Secondo Anciua Tour;

4 settembre 2016: 3° Moto raduno QUADRADULA (Torino);

29 settembre - 3 ottobre 2016: Mototour in occasione del raduno del 4° Raggruppamento ad Ascoli Piceno.

Viene di seguito deciso di rinnovare d’ufficio le cariche sociali ricoperte dagli attuali Presidente e Consiglieri, pur tenendo conto delle proposte pervenute da parte del Consigliere Mauro Guazzato di cedere la propria carica al Socio Massimo Rubeo e dal Consigliere Gianni Rossi che cederebbe la propria al Socio Francesco Petrone.

Il Presidente Tajana interviene quindi per altre comunicazioni in merito alle scorte di materiale (gadgets ed abbigliamento) la cui descrizione e disponibilità saranno verificabili direttamente nel sito Internet dell’Associazione. È presentato nell’occasione un nuovo marsupio della Ditta OJ che sarà a breve disponibile.

Prospettandosi la possibilità, da parte di alcuni Soci, di partecipare al raduno motociclistico previsto per l’inizio di luglio al Passo dello Stelvio, il Consigliere Bergoglio prende la parola per raccomandare, nel caso venisse prelevato da parte dei Soci, materiale da presentare in occasione di questa o di altre manifestazioni, di compilare e firmare, all’atto del ritiro, una scheda di magazzino (duplice copia) col dettaglio degli articoli e del relativo valore. A manifestazione avvenuta, sarà cura del ricevente riconsegnare, il più tempestivamente possibile, la rimanenza presentando il rendiconto delle riscossioni.

Bergoglio ribadisce che, nel caso l’Associazione Alpini Motociclisti fosse chiamata a partecipare a manifestazioni al di fuori del calendario prestabilito, sarebbe opportuno richiedere agli organizzatori un contributo spese che potrebbe, indicativamente, aggirarsi tra i 100 ed i 200 euro.

Su proposta del Presidente Tajana, l’Assemblea decide di confermare anche per l’anno 2017 le attuali quote sociali corrispondenti rispettivamente a: € 15,00 – Socio Ordinario; € 30,00 – Socio Sostenitore; € 50,00 – Socio Benemerito.

Attualmente i Soci iscritti risultano essere in numero di 321 dei quali 75 hanno provveduto al versamento della quota annuale per il 2016. Si rende noto che è disponibile, a espressa richiesta, il Database degli associati, in modo da sollecitare in zona di appartenenza il rinnovo annuale!

Prendendo atto della discussione, alle ore 16,30 viene chiusa l’assemblea annuale 2016 con l’approvazione unanime, parte dei Soci presenti, dei punti trattati.

Firmato: Il Presidente Francesco Tajana - Il Segretario verbalizzante Franco Licini.


Pordenone, 11.05.2014
Verbale Assemblea Annuale 2014 di tutti i Soci
Ospitati dagli alpini del Gruppo di Almenno San Bartolomeo (BG), alle ore 14,10, in
II° convocazione, si è tenuta l’Assempblea Annuale degli Alpini Motociclisti :
Soci Presenti:
Angiolini Pier Giorgio, Barichella Luca, Bergoglio Aldo, Candotto Patrick, De Vecchi
Giuseppe, De Vecchi Mattia, Giordani Igor, Giugno Martino, Guazzato Mauro, Licini
Franco, Lollato Livio, Miro Tony, Quattrini Alfredo, Rubeo Massimo, Schiro Enzo, Silva
Giovanni, Silvetti Luca, Vanara Mauro, Vescovi Fabio.
Per alzata di mano si nomina Presidente d’Assemblea il socio Aldo Bergoglio.
Ore 14,15 - Il Vice Presidente Luca Barichella dà l’attenti ai presenti per il
Saluto alla Bandiera” e dichiara aperta l’Assemblea annuale.
Ore 14,16 - il socio Pier Carlo Angiolini che porta i saluti del nostro Presidente Francesco
Tajana, assente per gravi motivi famigliari.
Ore 14,20 - Si legge l’ordine del giorno scaricabile dalla nostra pagina facebook.
Punti salienti trattati...........
STATO FINANZIARIO
Euro 465,00 è la cifra presente in cassa.
FORZA SOCIALE ALL‘11.05.2014
Soci n° 273 con però solo 77 Soci rinnovati.
Il Presidente d’Assemblea INVITA CALDAMENTE i PRESENTI a sensibilizzare questi
alpini al RINNOVO URGENTE DELLA TESSERA SOCIALE, indispensabile per
promuovere eventi o per acquistare materiale utile alla ns. associazione.
RINNOVO CARICHE SOCIALI:
Presidente Alpini Motociclisti: l’alpino Francesco Tajana, è stato votato con voto palese
all’unanimità, dopo aver dato la sua disponibilità al rinnovo di tale carica.
Nuovo Consigliere e C.R.R. per la regione Lombardia
Pier Carlo Angiolini, votato con voto palese all’unanimità.
Nuovo Responsabile per la Sezione di Biella e C.R.R. per la Regione Piemonte
il Socio Massimo Rubeo,
Si prende nota delle dimissioni inderogabili, comunicate personalmente durante il
Consiglio Direttivo del socio e Consigliere di Asti Miro Tony, per motivi famigliari.
TUTTE LE ALTRE CARICHE attualmente ricoperte da alpini assenti oggi:
il Consiglio delibera che in mancanza di una loro motivazione scritta, i soci ricoprenti altre
cariche sociali, vengono rinnovati d’ufficio.
NUOVA FIGURA DI COORDINAMENTO EVENTI
I soci presenti deliberano di creare una nuova figura direttiva, nelle Regioni coperte da
piu’ Consiglieri di Sezione. Quella del C.R.R. = Consigliere e Referente Regionale. Il
C.R.R. dovrà fare da filtro tra il nostro Consiglio Nazionale e i vari Consiglieri presenti nella
propria regione; sopratutto per quanto riguarda il coordinamento organizzativo e logistico
o con-partecipativo ad eventi degli alpini motociclisti.
Le regioni in cui abbiamo UN SOLO Consigliere, tale socio coprirà automaticamente
la carica di C.R.R.
Si sono definiti i nuovi C.R.R. di riferimento:
REGIONE LOMBARDIA Pier Carlo Angiolini
REGIONE PIEMONTE Massimo Rubeo
REGIONI DEL TRI VENETO Luca Barichella
REGIONE LIGURIA Gianni Rossi
REGIONE EMILIA ROMAGNA Valter Franzin
REGIONE SARDEGNA Paolo Zuddas
CITTA’ DEL VATICANO Aldo Bergoglio
DELEGAZ. ESTERA (Francia) Patrick Candotta
Si chiede ad un responsabile del Consiglio di Milano e/o al ns. Presidente di
indicare e di evidenziare i loro dati per un facile contatto sul nostro sito,
in modo che siano facilmente visibili e rintracciabili da tutti i nostri soci.
IMPORTANTE:
LE VARIE MANIFESTAZIONI SUL TERRITORIO, DOVRANNO ESSERE PRESENTATE
AL NAZIONALE A.M. (PER POTER ESSERE ACCETTATE E POI PUBBLICATE SUI
NOSTRI SOCIAL) ALMENO 6 MESI PRIMA DELLA DATA DELL’EVENTO.
i C.R.R. dovranno giocoforza alleggerire il lavoro del nostro Presidente e fare in modo che, in caso di
piu’ eventi concomitanti, sia possibile cosìorganizzarli al meglio. Tale compito è molto importante per sensibilizzare inoltre Moto Club, singoli
ed indipendenti amici organizzatori di moto incontri; offrendo la nostra presenza da loro.
TUTTO AL FINE DI PORTARE NELLE NS. SEZIONI NUOVI SOCI A.N.A.
NUOVA FIGURA DI RESPONSABILE LOGISTICO NS. OGGETTISTICA
Senza nulla togliere alla buona fede di tutti i ns. soci “attivi”, anche e sopratutto per avere
sempre sottomano un dettaglio ESATTO del materiale che abbiamo a disposizione, oltre
che per evitare di far fare materiali che magari giacciono in qualche cantina perchè non
restituiti a tempo debito dopo qualche evento da noi organizzato......
si chiederà al socio co-fondatore DARIO FERRO di prendersi in carico questo importante
compito: RESPONSABILE LOGISTICO, con il nostro magazzino c/o Buccinasco.
Il consigliere che richiederà della nostra oggettistica in conto vendita per le proprie
manifestazioni, dovrà OBBLIGATORIAMENTE COMPILARE e FIRMARE UNA SCHEDA
DI MAGAZZINO IN DUPLICE COPIA,
in cui saranno dettagliati (sia come numero di prezzi che di pezzi) tutto cio’ che gli sarà
consegnato.
Con la riconsegna del NON venduto, dovrà versare la cifra raccolta senza indugi o
ritardi.
Il nostro responsabile logistico, avallerà tale reso al ricevimento e controllo dell’invenduto.
La scheda di RICHIESTA MATERIALE FIRMATA, renderà responsabile il socio e quindi
passibile di rimborso alla sede, circa il mancato pagamento di eventuali pezzi mancanti.
Il materiale di consumo e di allestimento stand, sarà riportato su altra scheda, sempre
firmata in copia di cui una obbligatoriamente dovrà essere lasciato in sede Nazionale.
NUOVO GADGET :
I soci presenti hanno approvato la richiesta di Aldo nel chiedere a Luca, la possibilità di
avere il nostro logo in stoffa a forma di GROSSA PATCH da mettere posteriormente sui
nostri giubbotti (TIPO CUSTOM) .
Luca preparerà un campione della stessa da presentare per la sua approvazione a
Francesco.
PREMIAZIONE SOCIALE :
Il Vice Presidente Luca Barichella premia a nome del DIRETTIVO DEL CONS. ALPINI
MOTOCICLISTI in rappresentanza di tutti i nostri soci gli alpini Aldo Bergoglio e Massimo
Rubeo; per aver portato il nostro simbolo in terra di Russia in ricordo dei nostri caduti sul
fronte del Don; con la consegna di una bellissima targa molto gradita da entrambi.
Alle ore 15,55 Il presidente d’assemblea dichiara chiusa l’Assemble, augurando ai
presenti ...BUONA ADUNATA!
Il Vice Presidente Ass.ne Alpini Motociclisti
Luca Barichella
Il Presidente d’Assemblea
Aldo Bergoglio

 

Verbale della Prima Assemblea svolta nel 2010:

Il giorno 18 settembre 2010 alle ore 15.00, presso la sede del Gruppo Alpini di Mussolente, inizia la prima Assemblea dell'Ass. Alpini Motociclisti.

Soci presenti:

Aldo Favero
Gaudenzio Baggio
Franco Ceccato
Giuseppe Carboni
Mauro Guazzato
Antonio Chinelli
Davide Piubello
Ivan Lollato
Mirco Ravagnolo
Mauro Gravina
Fiorello Minati
Flavio Zamperoni
Michele Pizzo
Paolo Tonini
Damiano Rinaldo
Mauro Vanara
Dario Ferro
Luca Barichella
Francesco Tajana
Pier Carlo Angiolini

Appurato il numero legale necessario, si da inizio all'assemblea.

Il Capogruppo Ospitante Luca Barichella saluta i presenti e da subito la parola al Fondatore e Presidente dell'Associazione, Francesco Tajana

Il Presidente saluta tutti e si compiace del successo dell'intervento a Cima Grappa!! Seppur sotto la pioggia torrenziale, anche gli Alpini Motociclisti non hanno paura!
Porta i saluti del Consiglio Direttivo Nazionale, nella persona di Cesare Lavizzari, Vice presidente Nazionale all'epoca della costituzione dell'Ass. e illustra la storia della nascita e i suoi ideali.
L'idea è nata a seguito dell'esortazione del CDN Alpini per poter reperire nuove forze, possibilmente giovani, da associare all'ANA e così recuperare anche gli Alpini "dormienti".
A Latina, durante l'adunata del 2009, visitando la cittadella militare, Francesco nota in esposizione la moto assegnata alle truppe alpine: chi più dei Motociclisti ha in sè spirito collaborativo, fermento, aggregazione, passione e... gioventù, seppur in molti solo... interiore?
Nei giorni seguenti, crea subito un gruppo su FaceBook, riscuotendo un enorme successo (1.550 Membri ne fanno parte attualmente con vivo interesse), e ne parla con Dario Ferro, attuale Segretario e Cesare Lavizzari, vagliando la cosa con interesse.
Avuta l'approvazione del CDN Alpini, il 17 Marzo 2010, presso il Notaio Giuseppe Parazzini si costituisce ufficialmente l'Associazione, sposando e sottomettendosi integralmente allo Statuto dell'ANA.
Proseguendo la relazione, Francesco Tajana auspica che, a seguito del successo avuto in cosi' poco tempo (165 Soci di cui 14 nuovi Associati ANA), sempre più interessati aderiscano, ribadendo soprattutto, con constestuali nuove iscrizioni all'ANA.

Ci fa breve visita e saluto il Presidente della Sezione Montegrappa Carlo Bordignon, che si congeda quasi subito per ovvi impegni del Raduno Triveneto in corso.

Francesco Tajana passa la parola al segretario Dario Ferro, che illustra la forza dell'Associazione, i suoi numeri (anche economici), i vari impegni prossimi che si troveranno puntualmente sia sul sito che su facebook, le varie convenzioni commerciali in via di definizione (Assicurazione motoveicoli con Toro Assicurazione, Tucano Urbano Abbigliamento, Officine e vendita Motoricambi, ecc.). Tutte qs. iniziative saranno man mano ben pubblicizzate sul sito, che si esorta a visitare spesso, in quanto in continua evoluzione.
Illustra anche che, nel seno dell'ANA, ci sono soci contrari alla ns. associazione e, nello specifico, legge un commento di un Socio ANA anziano e la rispettiva pronta risposta del Presidente Nazionale Corrado Perona, che ribadisce e sottolinea fortemente le nostre migliori intenzioni e, quindi, la sua totale approvazione.
Questi documenti servono ai Soci dell'Associazione Alpini Motociclisti per poter ribattere a situazioni simili, seppur rarissime. Segue un breve dibattito che non fa altro che ribadire quanto questa nostra Associazione possa essere aggregativa e produttiva.
Dario Ferro, a qs. punto, da lettura della lista dei Consiglieri Candidati che, per alzata di mano, vengono eletti all'unanimità, con le rispettive mansioni:

Francesco Tajana Presidente Fondatore Milano
Dario Ferro Consigliere Segretario Fondatore Milano

PierCarlo Angiolini Consigliere - Vice Presidente Milano
Luca Barichella Consigliere - Vice Presidente Vicenza

Ivan Lollato Consigliere Vicenza
Mauro Guazzato Consigliere Bergamo
Massimo Bonetta Consigliere Sondrio
Paolo Zuddas Consigliere Cagliari
Giuseppe Carboni Consigliere Modena
Renato De Marco Consigliere Torino
Gianni Rossi Consigliere Savona
Paolo Tonini Consigliere Trieste

Si ricorda che le cariche hanno una durata che rispecchia fedelmente lo Statuto ANA.

Dopo una breve presentazione dei Consiglieri neoeletti, e nn avendo altri argomenti in scaletta, si chiude l'assembla con le felicitazioni dei Soci presenti.